Tag

,

Da non perdere la bella mostra ospitata in questi giorni dal Museo Poldi Pezzoli, su Antonio e Piero del Pollaiolo; l’esposizione, a cura di Aldo Galli e Andrea Di Lorenzo, riesamina la produzione artistica dei due fratelli e le fonti sulla loro attività, proponendo essenzialmente di spostare la produzione pittorica verso il più giovane Piero, che era invece tradizionalmente ritenuto un semplice aiutante del più dotato Antonio.

Antonio dipinse pochissimo, ma fu un grande orafo, incisore e scultore. Una delle opere più emozionanti in mostra è il Crocifisso di proprietà della Basilica di San Lorenzo di Firenze. L’opera, realizzata in materiali leggeri come il sughero e la stoffa per poter essere agevolmente portata in processione, è stata restaurata per l’occasione e può essere ammirata da vicino in tutto il suo delicato realismo.

Annunci