La Danae di Gentileschi dal Metropolitan a Sotheby’s

Tag

,

Dopo essere stata esposta al pubblico per due anni al Metropolitan di New York, la grande Danae di Orazio Gentileschi si appresta ad essere battuta in asta il prossimo 28 gennaio nelle sale di Sotheby’s.
L’opera fu commissionata intorno al 1621 dal collezionista genovese Giovan Antonio Sauli, per cui Orazio realizzò numerose altre tele; negli anni Settanta del secolo scorso fu oggetto di un’aspra contesa legale tra il grande collezionista Norton Simon (mecenate dell’omonimo museo di Pasadena) e l’attuale proprietario, Richard Feigen.
Questo rapido passaggio da una collocazione museale al mercato antiquario ha scatenato qualche prevedibile polemica nel mondo anglosassone (ne fa un breve riassunto The Grumpy Art Historian); il livello di qualità dell’opera in questo caso però fa da garanzia per la correttezza del Metropolitan.

Orazio Gentileschi, "Danae", 1621-22 (foto via www.sothebys.com).

Orazio Gentileschi, “Danae”, 1621-22 (foto via http://www.sothebys.com).

Continua a leggere

Annunci

Donatello, lo “Spiritello” riscoperto in mostra a New York

Tag

,

Due giorni fa il New York Times ha pubblicato un dettagliato articolo secondo cui sarebbe recentemente riemersa sul mercato antiquario un’opera attribuibile a Donatello. La scultura, in legno dorato, rappresenta un putto o Spiritello, ed è stata acquistata nel 2012 dal mercante americano Andrew Butterfield.
L’attribuzione a Donatello è autorevolmente sostenuta da Francesco Caglioti, che associa l’oggetto ad un altro molto simile, conservato al Museum of Fine Arts di Boston, e propone una datazione agli anni Trenta del Quattrocento.

Lo Spiritello sarà esposto al pubblico a partire dal 30 ottobre e fino al 25 novembre nella sede della Moretti Williams Gallery a New York.

Continua a leggere

“Robe da chiodi”, un blog da tasca

Tag

,

Conoscete il blog Robe da chiodi?
Attivo dal 2008, raccoglie appunti e pensieri del milanese Giuseppe Frangi, giornalista e presidente dell’Associazione Giovanni Testori. Lo seguo da quando è nato e si rivela sempre una lettura piacevole: testi brevi e curati, belle immagini, temi che spaziano dall’arte antica a quella contemporanea.
Per i sessant’anni dell’autore gli amici di Casa Testori hanno realizzato un piccolo libro per raccogliere i suoi post (se desiderate acquistarlo potete mandare una mail all’indirizzo info@casatestori.it).
Perché il web è bello, ma la carta si difende ancora bene…
giuseppe frangi robe da chiodi

 

 

Klimt, Sgarbi e Brugnaro: trova l’intruso

Tag

, , ,

Gustav Klimt,

Gustav Klimt, “Giuditta II”. Venezia, Ca’ Pesaro.

Venezia affonda, anche sotto i debiti. Lo stato disastroso dei conti della Serenissima ha spinto il sindaco Luigi Brugnaro a lanciare l’infelice proposta di mettere in vendita alcune opere del museo di Ca’ Pesaro per risolvere il problema. La scelta è caduta su un quadro di Klimt, la celeberrima Giuditta II, e uno di Chagall, poiché secondo i collaboratori del primo cittadino questi “non hanno nulla a che vedere con la storia artistica e culturale di Venezia”.

È chiaro che Brugnaro non potrà vendere un bel niente, nonostante l’inatteso sostegno di Vittorio Sgarbi (che curiosamente per commentare la notizia ha pubblicato su facebook una foto della Giuditta stampata su… piastrelle), ma la vicenda è sintomatica della miopia degli Italiani, che conservano un diffuso pregiudizio nei confronti di tutto ciò che è stato realizzato dopo il Settecento e / o al di fuori dei loro confini nazionali e sono scarsamente interessati alle dinamiche di scambio culturale: “Beh insomma, parliamo di quadri di modernariato […] non c’entrano nulla con i quadri diciamo storici della città o cose del genere. Non c’entrano nulla con l’antichità” ha dichiarato l’improvvido sindaco.

Continua a leggere

Antonio Natali: “Rosso e Pontormo. Il corpo di Cristo a Santa Maria della Pace e a Santa Felicita”

Tag

, , ,


Antonio Natali

Rosso e Pontormo. Il corpo di Cristo a Santa Maria della Pace e a Santa Felicita
25 febbraio 2015

La conferenza fa parte del ciclo Il corpo illustrato. Il corpo misurato, organizzato dalla Sezione Didattica del Polo Museale Fiorentino in collaborazione con il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze.

Premio Balzan: per la storia dell’arte il vincitore è Hans Belting

Tag

,

Sono stati annunciati ieri a Milano i vincitori del Premio Balzan 2015: 750.000 franchi svizzeri per ciascuna delle materie selezionate, per metà da destinare a progetti di giovani ricercatori a discrezione dei premiati.
Per la storia dell’arte europea la scelta della giuria è caduta sul tedesco Hans Belting (Andernach 1935), grande studioso di Medioevo e Rinascimento e di antropologia delle immagini (trovate una bella biografia qui, scritta da Luca Bradamante).

Continua a leggere

“Conservare per ricordare”, i nuovi appuntamenti a Milano: il trasporto delle opere d’arte, Giotto e Leonardo

Tag

, , ,

Riprenderà il 18 settembre il calendario degli appuntamenti del ciclo Conservare per ricordare, organizzato dal Mibact a Milano a margine di Expo. La prima conferenza sarà dedicata al problema del trasporto delle opere d’arte, seguiranno incontri sui restauri di dipinti di Giotto e di Leonardo, sulla storia della fotografia e sul cantiere di Pompei.

conservare per ricordare

Continua a leggere